IL FESTIVAL DEI MONTI DAUNI 2013 SALUTA IN BELLEZZA

23 Agosto 2013|Posted in: Comuni, Turismo

Undici spettacoli, due prime assolute, grandi artisti e musica di qualità per questa XI edizione che si conferma vetrina d’eccellenza per il territorio dei Monti Dauni

È appena calato il sipario sul Festival che porta «la musica sui luoghi dal cielo più vero» e che ha chiuso in bellezza giovedì sera ad Ascoli con la replica, molto apprezzata dal pubblico presente, di Cinema in Jazz. «Sono molto entusiasta di questa splendida edizione, – racconta il direttore artistico della manifestazione Agostino Ruscillo – inserita per il terzo anno consecutivo nella rete Daunia Felice, sostenuta da Puglia Sounds, soddisfatto degli artisti di punta e degli ospiti speciali che hanno voluto condividere con me questo viaggio su un territorio impervio ma bellissimo e affascinante, ricco di storia e profumi, delle compagini orchestrali e dei musicisti che ne hanno fatto parte, degli spettacoli in prima assoluta prodotti e di quelli ospitati, dei collaboratori che hanno condiviso con me la fatica dell’organizzazione, delle amministrazioni comunali che oramai considerano il Festival un appuntamento fisso e immancabile, ma soprattutto della moltitudine di spettatori incontrati».

E infatti ancora una volta i sei spettacoli del Festival, spalmati su un totale di undici appuntamenti, realizzati grazie all’importante riconoscimento della Regione Puglia sull’asse della “valorizzazione delle eccellenze dei festival” (asse IV, azione 4.3.2., lettera d), hanno portato la musica di qualità nei comuni di Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Deliceto, Monteleone e Sant’Agata di Puglia, riscuotendo notevole successo e riuscendo a integrare il turismo estivo di questa incantevole zona collinare con la magia delle note.

Soprattutto il Festival è riuscito ad inserire nella programmazione 2013 due prime assolute di alto calibro, realizzando ben due progetti ambiziosi, due spettacoli inediti appositamente commissionati e prodotti dal Festival: Note d’amor…: l’amore in tutte le tonalità, emozionante recital ideato e arrangiato da Vincenzo Cipriani, in scena ad Ascoli, Monteleone e Deliceto, con le voci di Rossana Piccaluga e Mara De Mutiis e la voce narrante dell’attore Raffaele Braia, e lo spettacolo Tribute to George Gershwin, con la special guest Tiziana Ghiglioni, sui palcoscenici di Candela e di Bovino, con gli arrangiamenti originali scritti da Antonio Piacentino, Silvano Mastromatteo e Bruno Luise, concerti entrambi concertati e diretti dal maestro Agostino Ruscillo.

Partito dal Castello Imperiale di Sant’Agata di Puglia con l’8Cello Ensemble diretto da Francesco Montaruli, il cartellone 2013 del Festival ha inoltre portato a Candela l’omaggio a Lucio Dalla con Valerio Zelli e la Luna Matana Band, gli Abbey Road nel bellissimo borgo di Bovino e infine Cinema in Jazz con Ripalta Bufo a Deliceto e Ascoli Satriano. Ma il Festival è stato anche una importante occasione di formazione musicale: infatti, l’Associazione ha organizzato nel Castello di Sant’Agata la quarta edizione della “Settimana Musicale Barocca” dedicata a Cesare Marotta, musicista nato nel borgo dauno che vide la sua fortuna nella Roma papalina e controriformista del primo Seicento, e a Foggia, in collaborazione con l’Associazione “Non Solo Jazz”, un workshop di canto tenuto dalla bravissima Tiziana Ghiglioni.

Il Festival dei Monti Dauni rimanda l’appuntamento alla dodicesima edizione, confermandosi come una delle più felici realtà culturali del territorio della provincia di Foggia.

Tutto ciò grazie al contributo della Regione Puglia-Unione Europea. Anche quest’anno il Festival dei Monti Dauni è ʻFestival in rete Daunia Felice – Rete dei Festival Puglia Soundsʼ promossa dal PO FESR PUGLIA 2007/2013 ASSE IV – PUGLIA SOUNDS – INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO.

info: www.festivalmontidauni.it

facebook: Festival-dei-Monti-Dauni

Organizzazione: Associazione “Festival dei Monti Dauni”

Direzione artistica: Agostino Ruscillo

Con il contributo di: Unione Europea – PO Puglia (Fondi FESR 2007-2013), Regione Puglia, Puglia Sounds, e con i Comuni di Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Deliceto, Monteleone di Puglia, e Sant’Agata di Puglia. 

Pin It on Pinterest