L Olimpica Fertech vince la prima in casa

21 Ottobre 2014|Posted in: Sport

Non delude le aspettative un Olimpica in emergenza giocatori che contro un ostica Adria Bari deve aspettare l’ultimo quarto per fiaccare le energie della squadra ospite.

Diciamo subito che l’ultimo minuti di gioco ha spento la voglia di esultare dell ambiente olimpica per il duplice serio infortunio di Andrea Colapietro e ancora Michele Altamura che a fine gara stramazza al suolo privo di conoscenza .

Grande allarme per i due ragazzi e grandissima tensione in casa gialloblu.

Per fortuna per Altamura , dopo gli opportuni controlli allarme rientrato, mentre per colapietro bisogna aspettare gli esiti degli esami per diagnosticare con precisione il danno al ginocchio . Eppure , proprio il giovane talento dell’Olimpica nell’ultimo quarto aveva spaccato la partita dando la scossa definitiva alla gara con un paio di transizioni micidiali.

Tuttavia la gara non è stata affatto semplice. L’Adria Bari ha tenuto il naso avanti per tre quarti di partita, giocando con ordine e lucidità accompagnata da un percentuale al tiro strepitosa almeno per due quarti di gara.

Da parte giallo blu una grande gara di Spud walker Trouvillon tutta sostanza e senza fronzoli ( 22 pn e 19 rimbalzi) che tiene viva l’Olimpica un po’ spenta in alcuni uomin,i forse l’esordio in casa ha emozionato un po’ più del dovuto.

Ma è bastato un ultimo quarto giocato con il leggendario cuore” made in Olimpica” ( 30 punti nel quarto) ad archiviare la pratica Adria Bari ed a proiettarsi verso la gara di Sabato prossimo a Lecce dove , si spera, faccia finalmente l’esordio il talentuoso play americani Michael Panaggio in attesa ( chissà quando…..) di poter schierare tutti gli atleti disponibili e mettere a disposizione del coach Antonio Russo tutta la potenzialità di questa squadra.

Per ora bene cosi ( si fa per dire….) sperando di affrancarsi dalla legge di Murphy.

OLIMPICA FERTECH 74 ADRIA BARI 59

Castoro 10 walker 22 colapietro 11 padalino 9 vuovolo 14 visaggio 7 altamura 5 mansi russo angeramo

All antonio russo

 

Pin It on Pinterest