sindaco

Cerignola: il Sindaco Metta, IL CONSIGLIO COMUNALE E’ SERIETA’

14 aprile 2017|Posted in: Cerignola

Il Consiglio Comunale è il principale organo collegiale locale, l’organo Istituzionale più bello e rappresentativo della democrazia tramite il quale la Politica discute, propone, si oppone nel massimo rispetto delle regole dettate dai regolamenti, dal buon senso, dalla consapevolezza dell’alto ruolo Istituzionale che i Consiglieri rivestono.

L’opposizione Piddina, purtroppo, ha perso proprio questa consapevolezza trasformando il Consiglio Comunale nell’assise in cui ci si crede autorizzati a poter dire ogni assurdità corredata ad una terminologia vergognosa e volgare. Si utilizzano termini come   “Parto Anale” accompagnati dalle offese più volgari e diffamanti espresse con disarmante disinvoltura. Si urla e si offende per ottenere l’applauso in aula dei soliti noti, candidati al mestiere di disturbatori molesti e seriali che, con urla e parolacce, interrompono puntualmente ogni intervento volto a ristabilire il clima di civile discussione. Si inveisce contro l’Istituzione rappresentata dal Segretario Generale perché  garante del rispetto del Regolamento che ordina la seduta consiliare.

Dov’è finita la democrazia? In quale baratro è caduto il rispetto dell’Istituzione? Quale esempio si sta dando ai cittadini onesti e rispettosi costretti ad assistere ad un Consiglio Comunale paragonabile allo stadio più pericoloso e volgare della città più incivile e litigiosa?

Invitiamo l’opposizione Piddina ad abbassare i toni, ad utilizzare un linguaggio più consono al ruolo politico, a rispettare regolamenti e Istituzioni, ad esprimere il disaccordo nel rispetto civile, politico e istituzionale.

Non servono gli agenti di Polizia per stabilire l’ordine ma l’esempio che si sa dare.