Cerignola: presentata la Carta Giovani-Plus Card

12 Marzo 2018|Posted in: Cerignola

Domenica 11 marzo, in un coloratissimo gazebo posto di fronte alla villa Comunale, allestito dalla ditta “Tomacelli Srl “di Mimmo Tomacelli, l’AGENZIA COMUNALE “CERIGNOLA PRODUCE” ha presentato ufficialmente ai giovani, alla cittadinanza e agli imprenditori l’iniziativa “CARTA GIOVANI – PLUS CARD”. Al gazebo i giovani possono essere informati e contemporaneamente aderire con un semplice click sul proprio telefonino per accedere alla App già predisposta, e così entrare rapidamente nel circuito della CARTA GIOVANI che offre la possibilità di godere degli sconti e delle facilitazioni presso tutti i pubblici esercizi (bar, ristoranti, pizzerie) e tutti gli esercizi commerciali e artigianali di ogni settore, al fine di promuovere concretamente acquisti di prodotti e di servizi nella nostra Città. L’ iniziativa è stata realizzata dal Delegato alle attività produttive Vincenzo Specchio con il sostegno del Sindaco Franco Metta e dalla intera Giunta comunale, per dare impulso a “un’offerta competitiva della intera rete commerciale della nostra Città, come modo di fare shopping alternativo a quello delle grandi strutture di vendita”.
Al gazebo di domenica erano presenti i coordinatori dell’Agenzia Massimo Guglielmi e Michele Gammino, il segretario generale dell’Agenzia Tommaso Albanese, e il Delegato Vincenzo Specchio. L’affluenza e l’entusiasmo dei giovani e dei cittadini confermano la buona riuscita di questo “evento”.
Tutta la struttura organizzativa dell’Agenzia comunale Cerignola Produce è impegnata nella pubblicizzazione e promozione della “CARTA GIOVANI” che ha già prodotto centinaia di adesioni da parte degli imprenditori e dei giovani di Cerignola: “un lavoro di diffusione effettuato in maniera capillare realizzato negozio per negozio, – spiega Massimo Guglielmi – che ha portato ad incontrare i singoli imprenditori nelle loro aziende dai quali abbiamo ricevuto da subito un’accoglienza ed un’adesione entusiatiche”.
L’Agenzia ha realizzato anche un servizio di informazione e adesione presso il proprio ufficio comunale al primo piano del Municipio, nelle ore di accesso al pubblico.