Barletta Bat: Amministrative, il sen. Damiani: “Grande vittoria con sindaco Cannito, ora avanti coesi”

11 giugno 2018|Posted in: Comuni, Sociale

Il progetto civico della Coalizione del Buon Governo per la città di Barletta, avviato con grande coraggio, è stato premiato dagli elettori, che ringraziamo di cuore. I cittadini hanno dimostrato di aver colto lo spirito di questa aggregazione innovativa, che ha posto al centro del suo progetto il programma e le persone, superando gli steccati dei partiti e delle contrapposizioni sterili. Una coalizione alternativa allo strapotere del Partito Democratico, che nell’ultimo decennio ha distrutto la città e mortificato la politica con le sue lotte intestine, e all’ondata di populismo che il 4 marzo scorso sembrava aver travolto anche Barletta.

Soggetti politici di estrazione diversa, che hanno trovato sintesi confluendo su un candidato Sindaco socialista, decisivo artefice del progetto, hanno dato vita a una coalizione vincente, con un’operazione che ci vede da oggi uniti in un fronte unico al governo della città, dopo averla liberata finalmente dal rischio dell’ennesima amministrazione guidata dal Pd e aver relegato a un risultato di scarsa consistenza sul territorio il Movimento 5 Stelle. Il coraggio di questa scelta è stato senza dubbio dei suoi fautori, liste e candidato Sindaco, ma ancor di più a vincere è stato il coraggio degli elettori, che stavolta non hanno esitato nel dare una svolta alla storia politico-amministrativa della nostra città, premiando un governo dell’alternanza che vede protagonista anche il centrodestra.

Vincere al primo turno con il 53% delle preferenze per il Sindaco e il 59% per la coalizione, quando in campo ci sono 6 proposte alternative, è un successo di proporzioni quasi inimmaginabili alla vigilia del voto, quando si dava per scontato che saremmo tornati alle urne il 24 giugno per il ballottaggio. Ma il desiderio di cambiamento, quello vero, fatto di persone affidabili e competenti, di programmi chiari e subito realizzabili, ha prevalso  su tutto. Da questo momento in poi l’obiettivo primario sarà tenere coesa la coalizione, affinché non si ripetano per noi gli errori delle passate amministrazioni e venga garantita stabilità amministrativa. Questa formula vincente può essere considerata un laboratorio politico per altre realtà? A dare una risposta saranno i fatti nelle prossime settimane, in vista anche di appuntamenti elettorali importanti come nel capoluogo barese o le prossime elezioni regionali. Intanto esprimo grande soddisfazione per il risultato della coalizione e della lista Forza Barletta, che ha saputo esprimere un Sindaco autorevole come il dott. Mino Cannito, con il quale da oggi saremo impegnati, anche io in prima persona nel rispetto dei ruoli reciproci, a mantenere la promessa che è già nel nome della coalizione: dare finalmente un Buon Governo a Barletta.