L’Audace Cerignola batte 5-1 il Gravina al Monterisi di Cerignola

18 Novembre 2018|Posted in: Sport

Audace: dammi il cinque! Gravina battuto 5-1

Torna subito a sorridere l’Audace Cerignola che al Monterisi batte 5-1 il Gravina. Bitetto sceglie il 4-4-2 con Longo e Loiodice sugli esterni Foggia e Lattanzio terminali offensivi. Mister Loseto alla seconda sulla panchina murgiana sceglie il 4-3-3 con Santoro punta centrale.

La prima occasione dell’incontro è degli ospiti con il tiro telefonato di Caponero, bloccato da Abagnale. Dal nono in poi l’Audace comincia a lievitare. Foggia fa la sponda ti tacco per il diagonale di Lattanzio, Loliva si distende e blocca. Ben più pericolosa è l’occasione creata al minuto 12: cross di Cascione per il colpo di testa ravvicinato di Foggia: ancora Loliva c’è e blocca. Al minuto 14 Longo stappa la partita. Cross dalla sinistra di Luca Russo, la difesa ospite non riesce a respingere, sul pallone si avventa Longo che fulmina Loliva e porta in vantaggio l’Audace. Il Gravina non si scompone, mantiene bene il campo e al 17esimo prova subito a rispondere. Incertezza della difesa ofantina, Caponero crossa per il colpo di testa di Mbyda. Abagnale è attento e si rifugia in corner. Al minuto 34 è ancora Gravina con il diagonale ampiamente largo di Santoro. L’ultima occasione della prima frazione la regala Loiodice con un tiro parato in qualche modo da Loliva con la complicità del suo difensore Romeo. 1-0 e squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa i gialloblu chiudono la contesa nel giro di 12 minuti. Al 52esimo è Alessio Esposito a ricevere una bella sponda di Lattanzio e firmare il gol del 2-0. L’immediato raddoppio galvanizza i gialloblù che continuano ad attaccare e soprattutto a segnare. Minuto 54, discesa di Longo e palla per Lattanzio che lascia partire un potentissimo diagonale sul palo lontano imparabile per Loliva. Gran gol e tris gialloblu. Il Gravina pare essere uscito dal campo e al minuto 57 capitola nuovamente. Filtrante di Alessio Esposito per Loiodice che lascia sul posto Loliva e firma il poker nella porta sguarnita. 4-0 e partita ampiamente archiviata. Anche se il Gravina ha il merito di chiudere con onore siglando prima la rete dell’1-4 con Santoro e poco dopo sfiorandola sempre con Santoro, bravo Di Cecco a salvare sulla linea. L’ultima emozione della gara è per la quinta rete gialloblù. Minuto 76, Loiodice pennella per Longo che da pochi passi non sbaglia e sigla la sua doppietta personale.

Finisce 5-1 tra gli applausi del Monterisi. Prossimo appuntamento domenica prossima, in trasferta, contro l’Altamura.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA – Gravina 5-1

(primo tempo 1-0)

MARCATORI: 14’ Longo, 52’ Alessio Esposito, 54’ Lattanzio, 57’ Loioidice, 65’ Santoro (G), 76’ Longo

Audace Cerignola (4-4-2): Abagnale, Cascione, Russo Luca, Carannante (90’ De Cristofaro), Abruzzese, Di Cecco, Longo (78’ Tedone), Esposito Alessio, Foggia (74’ Russo Sante), Loioidice, Lattanzio (80’ Siclari). A disposizione: Vassallo, Ujka, Matere, Siclari, Marotta, Esposito.All: Bitetto

Gravina (4-3-3): Loliva, Mariano Angelo (59’ Potenza), Tarantino, Romeo, Guadalupi (74’ Agodirin), Nigro, Caponero (88’ Dentamaro), Mbyda, Santoro, Abonckelet, Chiaradia. A disposizione: Vicino, Riccio, Diarra, Guida, Degiglio, Dininno. All: Loseto

NOTE:
Ammoniti: Carannante (A), Caponero (G), Mbyda (G),

Angoli: 5-7

Audace Cerignola