Cerignola: Assessore Di Nauta: Teatro Pubblico Pugliese, Regione Puglia e Comuni soci, 400 appuntamenti da S. Valentino a pasqua.

7 Febbraio 2019|Posted in: Cerignola

L’obiettivo fissato dal Teatro Pubblico Pugliese e dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia è la creazione di un cartellone unico, dal Gargano al Salento, ricco di laboratori e attività gratuite per il pubblico e le famiglie

Ieri, mercoledì 06 febbraio, si è svolta a Bari, presso la Mediateca Regionale Pugliese la conferenza stampa “365 giorni per emozionarsi. Il teatro in Puglia non conosce stagioni. 400 appuntamenti da San Valentino a Pasqua”. Ne hanno parlato Loredana Capone, Assessore all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali della Regione Puglia e Giuseppe D’Urso, Presidente Teatro Pubblico Pugliese.  Ha preso parte il direttore del Dipartimento turismo, cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia, Aldo Patruno. Presenti sindaci, assessori alla cultura, tra i quali l’Assessore alla Cultura, Teatro e Pubblica Istruzione del Comune di Cerignola, nonché i dirigenti di alcuni dei Comuni soci del Tpp e operatori culturali pugliesi.

“Un momento volto a creare dialogo e sinergia comunicativa tra le diverse programmazioni culturali e teatrali della Puglia – dichiara al termine della Conferenza Stampa la dott.ssa Debora Di Nauta, Assessore alla Cultura, Teatro e Pubblica Istruzione del Comune di Cerignola – L’obiettivo fissato dal Teatro Pubblico Pugliese e dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia è la creazione di un cartellone unico, dal Gargano al Salento, ricco di laboratori e attività gratuite per il pubblico e le famiglie. Un progetto che il Comune di Cerignola sostiene con entusiasmo adoperandosi a mettere in atto ogni sinergia, ogni collaborazione ed ogni progetto teso a promuovere  contenuti culturali quali il teatro e la danza, la musica e l’arte”.

Continua l’Assessore Di Nauta  commentando le parole del Presidente del Teatro Pubblico Pugliese Giuseppe D’Urso:

“Come il Presidente D’Urso ha riferito, i risultati sono stati raggiunti grazie al sostegno, alla condivisione, alla motivazione di tutte la parti coinvolte nel progetto e all’intuizione politica e culturale  della Regione Puglia. Ho apprezzato molto la scelta di discutere dei progetti in corso d’opera che vedono l’importante sviluppo delle nostre attività in un momento storico difficile e complesso, mi ha confortato tanto l’intenzione di affrontare tali complessità aumentando la proposta culturale, proponendo grossi passi in avanti nella consapevolezza che il teatro rappresenta un riferimento importante per la crescita culturale, per l’aggregazione, per l’incontro ed il confronto e per la sperimentazione.

Nei “400 Appuntamenti da San Valentino a Pasqua” il Teatro Comunale “S. Mercadante” è presente tra i 50 laboratori e attività gratuite per bambini e famiglie,  nella “Stagione Teatrale in matinèe per le scuole” il 21  febbraio con “Operastracci”, l’11 marzo con “Il Principe e il Povero”, il 22 e 23 marzocon “Cavalleria Rusticana”, il 25 marzo con “About Hamlet”, il 3 aprile con “Cartun”, nella “Stagione Teatrale 2018/2019”,  il 19 febbraio con Vittorio Sgarbi nel “Leonardo”, il 2 marzo con  Antonio Catania, Nicolas Vaporidis, Maurizio Mattioli ne “L’operazione”, il 16 marzo  con la “Compagnia Artemis Danza” nello spettacolo “Il Barbiere di Siviglia”, il 28 marzo  con Giuseppe Battiston nel “Winston vs Chuchill”, il 12 aprile  la “Compagnia del Sole” nel “Miles Gloriosus di Plauto”.

Il Comune di Cerignola è presente garantendo massima collaborazione, sinergia e progettualità. Il Teatro Pubblico Pugliese e l’ Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia sono perfettamente a conoscenza della nostra grande ambizione culturale… Cerignola è un socio su cui contare”

Video: