Regione Puglia: LE DELIBERE DELLA SANITÀ APPROVATE OGGI IN GIUNTA

1 Luglio 2019|Posted in: Regione Puglia

Misure per la razionalizzazione della spesa farmaceutica – Interventi volti ad incrementare l’appropriatezza prescrittiva sui farmaci Immunomodulatori ad alto costo per il trattamento di patologie Reumatologiche, Dermatologiche, Gastroenterologiche, Oculistiche

Con il provvedimento che la Giunta regionale ha approvato oggi, “Misure per la razionalizzazione della spesa farmaceutica – Interventi volti ad incrementare l’appropriatezza prescrittiva sui ad alto costo per il trattamento di patologie Reumatologiche, Dermatologiche, Gastroenterologiche, Oculistiche”, proseguono le azioni di razionalizzazione anche della spesa per acquisiti diretti di farmaci (quelli somministrati in ospedale o in ambulatorio o distribuiti dalla farmacie pubbliche del Servizio Sanitario Regionale), dopo i rilevanti risultati raggiunti sul fronte della farmaceutica convenzionata.

In particolare, in virtù della recente definizione della procedure di gara centralizzate  da parte di Innovapuglia, sono state emanate disposizioni finalizzate ad incentivare l’utilizzo dei farmaci a base dei farmaci Anti TNF-alfa biosimilari a minor costo (Adalimumab-Etanercept-Infliximab) vincitori delle procedure di gara, che garantiscono la copertura dell’intero range di indicazioni terapeutiche autorizzate dall’AIFA in regime di rimborso SSN per il trattamento delle patologie sopra citate.

Con la stessa delibera è stata approvata poi una analisi farmaco-economica sui costi per trattamento dei singoli farmaci utilizzabili nell’ambito delle patologie autoimmunitarie Reumatologiche (Artrite Reumatoide – Spondilite Anchilosante – Spondiloartrite assiale non Radiografica – Artrite Psoriasica – Artrite Idiopatica Giovanile – Poliatrite Idiopatica Giovanile), Gastroenterologiche (Colite Ulcerosa, Colite Ulcerosa Pediatrica, Morbo di Chron, Morbo di Chron Pediatrico), Oculistiche (Uveite, Uveite Pediatrica) e Dermatologiche (Psoriasi a Placche, Psoriasi a Placche Pediatrica, Idrosadenite Suppurativa), con l’obiettivo di fornire, fermo restando la garanzia della continuità terapeutica agli assistiti già in trattamento, indicazioni  utili ad effettuare le prescrizioni farmaceutiche in maniera

informata sulla base delle effettive esigenze cliniche dei pazienti, tenuto conto delle sensibili differenze in termini di costi  che possono derivare dalle differenti scelte di trattamento.

I risparmi stimati a fronte dell’adozione di tale provvedimento sono pari a circa 11.000.000 di euro annui.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Riparto Fondo Sanitario Regionale per l’esercizio 2018 e Programmazione finanziaria delle risorse del SSR per l’esercizio 2019.

La Giunta regionale ha approvato il Riparto Definitivo delle Risorse del FSN.

Con la Delibera sono state definite le assegnazioni indistinte e vincolate definitive alle aziende sanitarie locali, alle aziende ospedaliero-universitarie ed agli IRCCS pubblici e sono stati definiti i progetti realizzati nel 2018 con le relative quantificazioni di competenza.

Con la delibera di Riparto sono stati confermati inoltre gli obiettivi in materia di spesa farmaceutica, definiti i budget provvisori per il 2019 per gli Enti del SSR e fissati i Budget per gli investimenti con quote del bilancio, ex art. 29 del D.Lgs 118/2011.

Sulla base delle assegnazioni definitive 2018 le aziende sanitarie locali hanno chiuso i bilanci in equilibrio e la Regione così come confermato nella Verifica del 9 aprile scorso,. ha garantito l’equilibrio economico dei conti 2018.

Pin It on Pinterest