Cerignola: PALAFAMILA CHIUSO

29 Novembre 2019|Posted in: Cerignola, Sport

IL PRESIDENTE RUSSO: “FACCIO FATICA A RIASSUMERE QUANTO STA ACCADENDO NELLE ULTIME ORE: LA SITUAZIONE È MOLTO DELICATA E NON CI LASCIA PER NULLA SERENI”.

Martedì 26 si è riunita la Commissione Comunale Pubblico Spettacolo per esprimersi sul rilascio dell’agibilità del PalaFamila. L’esito è stato negativo poiché sono emerse delle criticità sulle uscite di sicurezza e sulle strutture che separano il campo di gioco dalle tribune. Senza entrare nei meriti tecnici (ma guardando le carte ce ne sarebbe da dire), la Commissione ha stabilito la necessità di chiudere la struttura per effettuare questi lavori di adeguamento atti ad ottenere il rilascio dell’agibilità.
 

Mercoledì 27 una delegazione composta dai massimi dirigenti della Pallavolo Cerignola, Flv Cerignola e Basket Club Cerignola si è recata presso il Comune per capire la situazione in vista del week end di gare casalinghe che coinvolgono tutte e tre le società. La dirigente Dott.ssa Conte ci ha garantito di voler procedere alla chiusura il prossimo lunedì, permettendo quindi di poter giocare le gare in programma, seppur rispettando ovviamente le precedenti prescrizioni di divieto assoluto di ingresso al pubblico. Ieri mattina la doccia fredda: chiusura immediata e riconsegna delle chiavi (?). Ora, tra i tanti interrogativi che mi pongo ce n’è uno che più mi lascia interdetto: non si poteva attendere lunedì per la chiusura, come anticipato verbalmente dalla Dirigente, visto che i lavori riguardano esclusivamente l’accesso al pubblico, permettendo quindi di poter regolarmente svolgere le 3 gare del week end a porte chiuse e consentire alle società di riorganizzarsi per le prossime gare in programma tra 15 giorni?
 

La situazione è critica. Gli spostamenti delle gare rappresentano un costo per noi, oltre a provocare disagi alle atlete che continuano a cambiare campo di allenamento. Si rischia di gettare all’aria tutto lo splendido lavoro che le 3 società sportive cerignolane stanno facendo.
 

Personalmente sto riflettendo sul senso che possa avere l’affrontare enormi sacrifici per portare avanti la squadra quando poi difronte a problematiche del genere ci si trova un muro che non lascia via di uscita. Domani giocheremo al Pala Dileo, sperando che non ci siano ulteriori ostacoli alla già travagliata stagione che stiamo affrontando. Occorre a mio avviso, oltre al rispetto delle regole, buonsenso nell’affrontare questioni che sono primarie per la sopravvivenza dello sport cerignolano.
 

I discorsi politici non ci interessano: il nostro obiettivo principale è fare sport e farlo nelle migliori condizioni possibili. Se a Cerignola non sarà possibile, valuterò seriamente di interrompere il mio impegno. 
   Matteo Russo
Presidente Pallavolo Cerignola 

Pin It on Pinterest