Foggia: LA MATEMATICA COME STILE DI VITA: AL POERIO ARRIVA LORELLA CARIMALI.

1 Febbraio 2020|Posted in: Foggia

La vincitrice dell’Italian Teacher Prize, riconosciuta fra i 50 migliori insegnanti del mondo, incontra studenti ed insegnanti lunedì 3 febbraio, nell’Aula magna dell’istituto foggiano.

“Per farti un augurio matematico, ti augurerei di trovare la radice quadrata della tua vita»: le parole che fa pronunciare alla protagonista del suo libro sintetizzano la missio umana e didattica della professoressa Lorella Carimali, che da anni si batte affinché la matematica sia per tutte e tutti e sia una leva di riscatto sociale. Docente di Matematica e Fisica presso il liceo “Vittorio Veneto” di Milano, è stata premiata nel 2017 tra i dieci migliori insegnanti italiani dell’Italian Teacher Prize e nel 2018 selezionata dalla Varkey Foundation tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize, il Nobel per l’insegnamento.

Recentemente ha fondato l’Associazione (R)evolution “per rilanciare l’Italia a partire dai ragazzi e dalle ragazze e quindi dalla formazione e dalla scuola”.

L’autrice presenterà il suo romanzo, “La radice quadrata della vita” (Rizzoli, 2018), agli studenti del Liceo “Carolina Poerio” di Foggia lunedì 3 febbraio alle 10.30, nell’ambito delle iniziative di promozione della lettura del Polo delle biblioteche scolastiche, recentemente costituto, di cui il Liceo è capofila.

Alle 15.00, incontrerà i docenti e le docenti di ogni ordine e grado interessati ad un confronto sulle metodologie didattiche che promuove da anni, con un’instancabile attività di formazione affinché, come si legge sul suo blog, “la via maestra per il futuro sia un’istruzione di qualità”.

Pin It on Pinterest