Metta: “Questa Tekra funziona poco”

“La Tekra è adempiente o inadempiente? L’Assessore Liscio potrebbe leggere il disciplinare e prendere provvedimenti?”

Nella rubrica quotidiana “Buongiorno Cerignola” pubblicata questa mattina dal già sindaco di Cerignola, avv. Franco Metta, attualmente Consigliere Comunale di opposizione, torna in primo piano il tema legato al servizio di raccolta rifiuti e raccolta differenziata effettuato dalla società Tekra.

«Come già detto ieri anche a Taormina, come a Mesagne, le cose non andavano bene e se tre indizi fanno una prova (Mesagne – Taormina – Cerignola) questa Tekra mi sa che funzioni poco» spiega Franco Metta  sottolineando come nei comuni di Mesagne e Taormina le vicende legate alla società Tekra hanno tenuto banco per parecchi giorni. Nel Comune di Mesagne il servizio svolto dalla Tekra è passato alla società Tekno Service mentre a Taormina l’Amministrazione Comunale ha preso seri provvedimenti nei confronti della società campana.

Rivolgendosi all’Assessore ai lavori Pubblici, Urbanistica e Ambiente, avv. Mario Liscio, Franco Metta nel dargli un consiglio dichiara:

«Controlli quali siano gli impegni di Tekra e si regoli come si sono regolati a Taormina dove l’assessore all’ambiente ha fatto una cosa semplicissima, non avendo il servizio non ha dato i soldi».

In riferimento al comportamento indisciplinato da parte di alcuni cittadini che abbandonano rifiuti per strada o differenziano prestando poca attenzione e alle cessazioni del contratto di lavoro a termine effettuate da Tekra nei confronti di undici dipendenti nonchè  alle future quindici cessazioni del rapporto di lavoro, in scadenza tra qualche giorno, l’avv. Franco Metta manifesta il massimo disaccordo ritenendo tali scelte ingiustificate in considerazione del molto discusso servizio prestato dalla società Tekra. L’invito alla Amministrazione comunale è a prestare maggiore attenzione  affinché la Tekra sia adempente al disciplinare di gara.

« Non vi concentrate sul colpire i cittadini, certo il cittadino che commette un’infrazione va sanzionato… mi dovete poi dire con chi e attraverso quale regolamento.

L’obiettivo principale è l’azienda che raccoglie i rifiuti, se adempiente o inadempiente.

Almeno un Liscio potrebbe leggere il disciplinare e prendere provvedimenti?

Io insisto, il servizio deve migliorare e la Tekra non deve licenziare ma assumere nuovi dipendenti, questa la mia idea».

Pin It on Pinterest