Il presidente dell’Audace Cerignola, sullo stato dello stadio Monterisi dopo l’alluvione di ieri.

Dopo aver letto di tutto nella giornata odierna , esprimo il mio parere .

Il temporale che ha colpito Cerignola oggi tra le 12 e le 16 e 30 è stato un evento straordinario sia per le precipitazioni totali prodotte che per il ristretto lasso di tempo in cui è avvenuto, non a caso la stessa protezione civile ha sostenuto che tra le ore 12 e le ore 13 sono caduti 53mm di pioggia; tra le ore 13 e le ore 14 sono caduti 56,2mm di pioggia e dopo le ore 14 sono caduti altri 2mm circa.

In sostanza, in sole 2 ore, sono caduti 109mm, un quinto dell’intero accumulo medio annuale.

Quindi per tutti coloro che si stanno divertendo e che stanno cercando di trovare strane anomalie riguardo lo Stadio Monterisi, vi posso garantire che ho lasciato la struttura alle ore 19.05 ed il terreno di gioco ormai aveva assorbito totalmente tutta la copiosa acqua caduta a causa di questo temporale autorigenerante.

Sono già a lavoro i tecnici per pulire e sistemare le zone ed i vani che inevitabilmente le bombe d’acqua hanno colpito maggiormente ovvero ; ingresso in campo e panchine , nessun locale o spogliatoio e’ stato allagato così come sto leggendo da tantissime testate giornalistiche .

Pubblico una foto di Cerignola di oggi durante il nubifragio .La partita con il Brindisi verrà recuperata in data infrasettimanale .

Adesso testa a alla gara di Coppa Italia di Mercoledì con la Torres.

Un abbraccio a tutta la gente di Cerignola che in questa giornata ha subito ingenti danni alle abitazioni .

Pin It on Pinterest