Regione Puglia: Pubblicato l’Avviso per la concessione di contributi ai Comuni per la rimozione di rifiuti abbandonati in aree pubbliche

Pubblicato sul BURP n. 79 di oggi, 14 luglio, l’“Avviso pubblico per la concessione di contributi per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche”, al fine di promuovere interventi di risanamento ambientale attraverso l’eliminazione di situazioni di degrado ambientale e paesaggistico e di rischio sanitario legato alla presenza di rifiuti abbandonati in aree pubbliche.

L’Avviso stanzia complessivamente 2 milioni di euro, finanziamento approvato con DGR n. 912/2022, che verranno assegnati ai Comuni pugliesi con una procedura a sportello per interventi di rimozione, trasporto e conferimento a impianti autorizzati dei rifiuti abbandonati sul suolo pubblico, da eseguire entro il 30 marzo 2023, con totale ripristino dello stato dei luoghi.

L’importo massimo del contributo concedibile ai Comuni sarà proporzionato al numero di abitanti e alla percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti raggiunta nel corso dell’anno 2021 (come certificata dall’ARPA Puglia).

Sono esclusi dal contributo i Comuni pugliesi già ammessi a finanziamento con precedenti e similari bandi che non abbiano completato i relativi interventi.

L’istanza dovrà essere trasmessa alla Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: serv.rifiutiebonifica@pec.rupar.puglia.it a partire dal 15 luglio (giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia) e sino alla mezzanotte del trentesimo giorno, compresi i giorni festivi, decorrenti dalla suddetta data di pubblicazione.

L’Avviso è disponibile al seguente link 

https://burp.regione.puglia.it/documents/20135/1912409/DET_132_8_7_2022.pdf/f98a3b83-58b2-aa68-6e9c-1684e49c5fbb?version=1.0&t=1657806265609

Pin It on Pinterest