Domani allo Zaccheria l’Audace incerottata affronterà il Foggia

Un Cerignola in emergenza quello che affronterà domani il Foggia privo di diversi titolari con la difesa il reparto più facilitato tra infortuni e squalifiche.

Assenti tra gli altri gli infortunati di lungo corso Coccia e Gonelli.

Fermato dal giudice sportivo Ligi.

Ipotizzabile che la squadra ofantina allenata da Mister Pazienza possa schierarsi con il 4-3-3, con Saracco tra i pali, coppia centrale di difesa obbligata con il capitano Allegrini al suo fianco Blondett.

Sulla corsia di sinistra l’instancabile Russo dalla parte opposta, ballottaggio tra Giuffrè e Olivera che in settimana avuto qualche problemino fisico.

A dettare i tempi di gioco a centrocampo Capomaggio ai suoi fianchi, Tascone e lex di turno  Senz Maza.

Ai box Ruggero, in avanti Malcore a secco da due turni, al centro con D’Ausilio in vantaggio su Neglia.

Sulla sinistra l’imprevedibilità  Achic sulla destra.

Un’ Audace Cerignola incerottata quella che si presenterà allo Zaccheria domani, Ma che per caratteristiche venderà sicuramente cara la pelle per far risultato.  

Matteo Bancone

Pin It on Pinterest